Località da visitare

Località da visitare Campi Flegrei

Campi Flegrei
  • Contattaci

    Usa i nostri riferimenti qui riportati per avere tutte le informazioni che ti servono per pianificare la tua escursione guidata con noi.

  • info@guidecentre.com
  • +39 081 878 30 61
  • +39 081 877 21 97
  • Oppure compila i campi del form sottostante, senza alcun impegno verrai contattato dai nostri operatori per darti maggiori informazioni al più presto.

Cenni storici e notizie utili

La regione vulcanica che si estende ad ovest di Napoli, sulla baia di Pozzuoli, da Capo Posillipo a Capo Miseno, nel I sec. d.C. era considerata l’area turistica più “chic” dell’impero romano dove patrizi, senatori, imperatori e generali trascorrevano le loro vacanze. L’area include: Pozzuoli, che era il porto più importante e prospero del Mediterraneo; l’anfiteatro Flavio ed il Serapeo (antico mercato romano) testimonianza della ricchezza e dell’importanza della città romana; Baia, il terzo complesso termale più grande ed esteso dell’epoca romana e la città sommersa Bacoli, che con la "piscina Mirabilis", costituiva la più grande e spettacolare cisterna dell'Impero Romano. Seguono Miseno, il porto militare più importante dell’impero, luogo d’osservazione di Plinio il giovane durante l’eruzione vesuviana del 79 d.C.; Il lago d’Averno, considerato l’entrata agli Inferi per i Greci. La Solfatara e Cuma saranno trattate a parte. Considerando la vastità dei siti da visitare, si consiglia una giornata intera per una panoramica; per una conoscenza più approfondita, sono necessari due giorni, includendo la visita alla Solfatara e a Cuma.

Richiesta informazioni non impegnativa

 
Privacy Policy

Highlights