Località da visitare

Località da visitare Ravello

Ravello
  • Contattaci

    Usa i nostri riferimenti qui riportati per avere tutte le informazioni che ti servono per pianificare la tua escursione guidata con noi.

  • info@guidecentre.com
  • +39 081 878 30 61
  • +39 081 877 21 97
  • Oppure compila i campi del form sottostante, senza alcun impegno verrai contattato dai nostri operatori per darti maggiori informazioni al più presto.

Cenni storici e notizie utili

Situata a 365m sul livello del mare, è legata da una strada stretta ad Amalfi. Ebbe la sua “age d’or” nel XIV sec. quando contava circa 36000 abitanti. Testimonianza del suo antico splendore è la cattedrale romanica di S.Pantaleone, con uno stupendo pulpito ed originalissime porte bronzee. Da visitare Villa Rufolo di stile arabo, dove Richard Wagner compose il secondo atto del suo "Parsifal" e un poco più lontano la "Villa Cimbrone", con riproduzioni di statue ispirate all'antichità classica e con il panoramico belvedere. Dalla chiesa di S.Giovanni e dal Palazzo di Gonfalone si possono ammirare scenari stupendi. Ravello può esser combinata in escursione con Postano ed Amalfi.

Ravello nelle seguenti escursioni

Visita Ravello con le guide del Guide Centre

Si parla dell' Amalfi Drive" come di uno dei  percorsi più spettacolari dell' Europa e  deve essere vero, se si pensa agli scenari di incomparabile bellezza lungo il percorso o ad Amalfi, una delle più antiche repubbliche marinare, nonché patria di Flavio Gioia, inventore della "bussola". Al centro di Amalfi, preceduto da un ampia scalinata, sorge il Duomo, consacrato a S.Andrea (IX sec.) con una scenografica facciata, decorata nel timpano da un mosaico ottocentesco. Tempo libero per il pranzo. Si consiglia una visita agli Arsenali, dove venivano costruite le grandi galee della flotta. Nella Costiera Amalfitana non deve mancare una visita "alla Grotta dello smeraldo" che viene effettuata dal porto di Amalfi. Si prosegue per Ravello dove le bellezze naturali dei paesaggi armonizzano con l'incanto dei preziosi monumenti. Si visita il Duomo dedicato a San Pantaleone e Villa Rufolo, che ispirò a Wagner il suo "Parsifal" e dove ogni anno vengono organizzati, in suo onore, una serie di concerti musicali. Rientro a Sorrento.

Richiesta informazioni non impegnativa

 
Privacy Policy

Highlights